Museo - Biblioteca - Foyer italo-tedesco

A+ A A-

Borsisti Karin und Uwe Hollweg Stiftung 2013-2017

Primo bando borsa di studio della Karin und Uwe-Hellweg Stiftung (soggiorni 2013/2014)

Stephan Kammer (*1969), germanista
"Roma. Pietre. Antichità antiquaria e idealista nel tardo Settecento" (Goethe, Winckelmann)

Christina Höfferer (*1967), giornalista
Progetto "Una casa per Ingeborg Bachmann a Roma"

Thomas Wolff (*1967), autore e compositore
Progetto CD per bambini sul Viaggia in Italia di Goethe

Kadi Polli, (*1973) storica dell'arte
Progetto su artisti baltici del 900 a Roma

Nora Bossong (*1982), scrittrice
Progetto di un romanzo sulle orme di Bruno Gramsci

Stella Tinbergen (*1956), regista
Ricerche sul soggiorno romano del danzatore espressionista Alexander Sacharoff

Christine Künzel (*1963), germanista
Ricerche sul soggiorno romano di Gisela Elsner nel 1964

 

Secondo bando (soggiorni 2014-2016)

Antje Fey-Jensen (*1967), giornalista
Radio feature sulla celebre corrispondente dall’Italia Franca Magnani;

Dr. Carola Finkel (*1977), musicologa
Compositori scandinavi e il Circolo Scandinavo a Roma nell’Ottocento e primo Novecento;

Dr. Carla Heussler (*1967), storica dell’arte
Il soggiorno romano di alcuni artisti della Germania meridionale nell’Otto e Novecento;

Dr. Claudia Kayser-Kadereit (*1962), musicologa
Guida turistica musicale dedicata ai musicisti tedeschi presenti a Roma nel Sette e Ottocento;

Andreas Kloner (*1967), giornalista e esperto di stenografia
Studio del materiale inedito dello „schedario Noack"

Dr. Michaela Schäuble (*1973), antropologa sociale
Studio del "tarantismo e i pianti funebri dell’Italia meridionale” nella tradizione di de Martino;

Kerstin Schomburg (*1967), fotografa
Ricerca fotografica sulle orme del pittore Jacob Philipp Hackert;

Prof. Dr. Martina Sitt (*1963), storica dell'arte
Autobiografia del pittore Tischbein nella sua versione originale, esaminando anche la storia delle sue edizioni.

 

Terzo bando (soggiorni fine 2016-2018)

D.ssa Giovanna D'Aniello (*1977), insegnante e traduttrice
Il contributo di Oscar Culmann al dialogo ecumenico durante il Concilio Vaticano II

Prof. Dr. Andrea Grewe (*1957), letterata
Marie Mancini e i guelfi. I rapporti culturali italo-tedeschi del Seicento

Snezana Nesic (* 1972), compositrice
Chiusura del ciclo "Human light – teatro musicale dal Faust di Goethe“,

Dr. Thomas Reiser (* 1979), germanista
Traduzione in tedesco e al commentario della guida- viaggio di Roma di Andrea Palladio.

Dr. Claudia Sedlarz-Riedinger, storica dell’arte
Pubblicazione sul pittore di soggetti storici Friedrich Rehberg;

Dr. Gerrit Walczak (*1970), storico dell'arte
Ricerche sulle memorie inedite del pittore e ritrattista Alexander Macco;

Dott.ssa Anna Zinelli (* 1985), storica dell'arte
Gli artisti presenti a Villa Massimo nel periodo 1928 -1965.

 

 

 

 

Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Utilizzando il nostro sito web, accetti che possiamo inserire questo tipo di cookie sul tuo dispositivo.