Museo - Biblioteca - Foyer italo-tedesco

A+ A A-

"Sono venuto al mondo a Francoforte sul Meno
il 28 agosto 1749 al suono delle campane di mezzogiorno"

Martedì 28.8.2019
Compleanno di Goethe
10.00-18.00
Ingresso libero
Visite guidate 11.00 | 14.00 | 16.00 | 17.00

Ore 12.00  - Brindisi
Con il vino tedesco preferito di Goethe e
breve conversazione sulla storia dei compleanni di Goethe

Con Dorothee Hock & Claudia Nordhoff



Giovedì 19 settembre 2019
ore 19.00 

i
n lingua italiana
Sguardi sull’Italia


Presentazione libro

Osteria. Guida spirituale alle osterie italiane da Verona a Capri
di Hans Barth (1862-1928), Verdone Editore 2019

Con il curatore del volume ENRICO DI CARLO (Teramo), interviene STEPHAN OSWALD (Bologna)

Giornalista provocatore, viaggiatore e scrittore raffinato, Hans Barth (1862-1928) raccontò l’Italia attraverso la prima guida enogastronomica del Bel Paese, Osteria. Kulturgeschichtlicher Führer durch Italiens Schenken vom Gardasee bis Capri, pubblicata nel 1908 in Germania e, due anni dopo, nella traduzione italiana di Giovanni Bistolfi, con la prefazione di Gabriele d’Annunzio. Corrispondente dall’Italia del “Berliner Tageblatt”, Barth visse per circa quarant’anni a Roma. La sua Guida spirituale è soprattutto un viaggio attraverso la cultura italiana, riletta da un eccentrico punto di vista, quello delle osterie.

Il testo italiano è stato ristampato nel 2019 dall’editore abruzzese Domenico Verdone con una prefazione di Dino Mastrocola, rettore della Università di Teramo. L’edizione ricostruisce alla luce di documenti inediti, trovati in archivi italiani e stranieri, la biografia di Barth, la lunga fortuna critica di Osteria, e il rapporto tra l’autore e d’Annunzio.

Enrico Di Carlo è bibliotecario all’Università di Teramo, saggista e giornalista. Laureato in Lettere all’Università di Chieti, è autore di numerose indagini di interesse storico-letterario. Da anni rivolge la sua attenzione allo studio di Gabriele d’Annunzio. L’ultimo lavoro pubblicato con Verdone, Gabriele d’Annunzio e l’enogastronomia della memoria, ha avuto tre edizioni e due ristampe ed è stato presentato in Italia e all’estero, al Salone del Libro di Torino e a Festival della letteratura.

Stephan Oswald, già docente di lingua e letteratura tedesca presso vari Atenei italiani (tra cui l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, Ca’ Foscari di Venezia e l’Università di Parma) nonché già vice-direttore dell’Istituto di Cultura Germanica a Bologna, è autore di numerose pubblicazioni, tra cui Früchte einer großen Stadt. Goethes Venezianische Epigramme. Nel 2015 ha curato per l’Universitätsverlag  Winter/Heidelberg una nuova edizione tedesca di Osteria.

Domenica 22 settembre 2019
ore 11.30

in lingua italiana

Visita guidata speciale

"…finalmente in questa Capitale del mondo"  - con Goethe a Roma

con MARIA GAZZETTI
Con la visita guidata alla mostra permanente del museo, la direttrice della Casa di Goethe racconta il viaggio e il soggiorno romano del grande poeta tedesco.
In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio / MIBAC/21-22 settembre 2019

 

Giovedì 26 settembre 2019
ore 19.00                     
in lingua italiana


Conferenza
MILAN AUGUSTIN (direttore Archivio di Stato di Karlovy Vary/Carlsbad)

Carlsbad – Roma – Goethe
Saluto: Petra Březáčková, direttrice del Centro Ceco di Roma
In collaborazione con Centro Ceco di Roma | Ambasciata della Repubblica Ceca a Roma

 „Il 3 settembre alle 3 del mattino mi allontanai di nascosto da Carlsbad..."
Con queste parole inizia nel 1786 il celebre viaggio di Goethe in Italia.
Carlsbad e Roma formano due estremità di un ponte immaginario, sul quale Goethe ha camminato per tutta la vita. Goethe espresse la sua relazione con la famosa località termale dell'Europa centrale in una conversazione con Wilhelm von Humboldt al quale confidava che esistevano solo tre luoghi dove vorrebbe vivere: Weimar, Carlsbad e Roma.
 
E' saputo che il soggiorno italiano di Goethe ha accelerato la sua maturità sia come artista che come scienziato, mentre la Boemia - e in particolare Carlsbad  - gli ha fornito per 40 anni la possibilità di realizzare i suoi interessi: un luogo dove si dedicava sia alla sua opera letteraria che ai suoi numerosi studi naturalistici. Milan Augustin parlerà delle sue passioni, delle curiosità e dello spirito di Goethe in questa Mecca culturale nel Settecento.

Milan Augustin (1960, Carlsban) – storico e archivista specializzato nelle relazioni storiche ceco-tedesche e nella storia regionale della regione di Carlsbad. Autore di numerose pubblicazioni su questi argomenti, attualmente lavora come Direttore dell’Archivio distrettuale di Carlsbad.


Questo sito Web utilizza i cookie per gestire l'autenticazione, la navigazione ed altre funzioni. Utilizzando il nostro sito web, accetti che possiamo inserire questo tipo di cookie sul tuo dispositivo.